search

Amarone della Valpolicella DOCG SUPREMO

130,00 €

Amarone della Valpolicella DOCG – Supremo

Amarone, un vino unico ed inimitabile.

Prodotto con ogni crisma e lasciato pazientemente maturare l’Amarone diventa un vino assolutamente unico nel panorama mondiale e inimitabile,  ricco di sostanza, molto strutturato, pieno. eppure morbido,  perfettamente equilibrato, dotato di una morbidezza al gusto, di una dolcezza d’espressione che conquistano sin dal primo assaggio.

Il suo frutto succoso consentono di apprezzarlo, sebbene sia un magnifico vino da invecchiamento, anche in gioventù.

Un vino, di cui i più raffinati appassionati di tutto il mondo hanno imparato ad apprezzare l’accento unico, il carattere spiccato di vino antico ma moderno e attuale.

Quantità

  Security policy

(edit with the Customer Reassurance module)

  Delivery policy

(edit with the Customer Reassurance module)

  Return policy

(edit with the Customer Reassurance module)

Amarone della Valpolicella DOCG – Supremo

 

Amarone, un vino unico ed inimitabile.

 

Prodotto con ogni crisma e lasciato pazientemente maturare

l’Amarone diventa un vino assolutamente unico nel panorama

mondiale e inimitabile, dal colore intenso e luminoso, dai profumi

intensi di ciliegia, ribes, cioccolato e spezie, ricco di sostanza, molto

strutturato, pieno. eppure morbido, elegante, perfettamente

equilibrato, dotato di una piacevolezza, di una morbidezza al gusto,

di una dolcezza d’espressione, di una lunghezza che conquistano sin

dal primo assaggio.

 

A differenza degli altri grandi rossi da invecchiamento italiani, i suoi

tannini rotondi.

 

Il suo frutto succoso consentono di apprezzarlo, sebbene sia un

magnifico vino da invecchiamento, anche in gioventù.

 

Un vino, di cui i più raffinati appassionati di tutto il mondo hanno

imparato ad apprezzare l’accento unico, il carattere spiccato di vino

antico ma moderno e attuale, in grado di testimoniare la grandezza,

il fascino, l’autentica magia della Valpolicella.

 

L’Amarone della Valpolicella

 

oggi unanimemente considerato come il più pregiato dei vini

veronesi e come uno dei più importanti rossi italiani, apprezzato dai

più esigenti consumatori di tutto il mondo, nasce dall’evoluzione del

Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

 

Nel quarto secolo dopo Cristo, Cassiodoro, ministro di Teodorico, re

dei Visigoti, descrive in una lettera un vino ottenuto con una

speciale tecnica d’appassimento delle uve, chiamato allora

Acinatico, prodotto in quel territorio denominato Valpolicella (nome

che secondo alcuni deriverebbe dal latino “Vallis-polis-cellae” e

potrebbe significare “Valli dalle molte cantine”).

 

Terreni: Calcarei di medio impasto.

 

Posizione ed età dei vigneti: ad un’altezza media di 200m.

 

i vigneti hanno un’età compresa tra i 20 e 30 anni.

 

Vitigni: Nasce da una accurata selezione di corvina, molinara e

rondinella, ottenute da un vigneto con una buona densità di

impianto.

 

Produzione per ettaro: 120q/circa per ettaro.

 

Vendemmia: Le mie uve sono state vendemmiate a mano.

 

Si inizia l’appassimento nel fruttataio per circa 100 giorni.

 

Le uve calano di peso del 35-38%.

 

Qui è importante una grande cura ed il controllo dell’integrità dei

grappoli d’uva.

 

Vinificazione: Tradizionale.

 

In gennaio le uve vengono pressate in maniera soffice e fatte

macerare sulle bucce, con rimontaggi giornalieri per estrarre tutti i

profumi e il colore che caratterizza questo vino.

 

La fermentazione è avvenuta in acciaio.

 

Affinamento: L’Amarone è il vino principe della zona, ottenuto solo

con uve di ottima qualità, la permanenza in legno piccolo regala al

gusto rotondità e struttura.

 

Per questo motivo si lascia il vino a maturare per un anno e mezzo

circa, in piccole botti di rovere da 225 litri, prima di passare

all’imbottigliamento.

 

Si prosegue l’affinamento in bottiglia per almeno altri sei mesi.

Colore: Rubino molto scuro con sfumature rosse che tendono al

granato con il passare degli anni.

 

Profumi: Si presenta con un bouquet complesso di note floreali, con

buoni sentori di frutta matura e di spezie.

 

Con un pò di attenzione si percepiscono fiori come la viola, il

giaggiolo e la rosa, ben armonizzati da note di ciliegia sotto spirito,

marasca e prugna.

 

Gusto: In bocca l’Amarone è ampio, caldo, morbido come il velluto,

elegante e con una buona persistenza che lo rende armonico.

 

Sull’etichetta di alcuni Amaroni può comparire la parola

“Riserva”.

 

Da disciplinare di produzione si può definire “Riserva” un Amarone

con un estratto secco non riduttore* di minimo 32g/l imbottigliato

dopo almeno 4 anni dalla vendemmia.

 

Se si considerano i 3 mesi di appassimento delle uve, i 3-4 mesi di

fermentazione, svinamento, ecc, significa che un Amarone Riserva

è stato almeno 3 anni in botte.

 

Molte cantine della Valpolicella producono un Amarone Riserva per

differenziare la propria offerta con un Amarone base, prodotto tutti

gli anni, e una “Riserva” per le annate speciali o con le uve di un

singolo vigneto particolarmente vocato.

 

L’Amarone della Valpolicella è un vino dal colore rosso carico
tendente eventualmente al granato con I’invecchiamento.

 

Il profumo ricorda la frutta passita, il tabacco e le spezie, anche

grazie alle muffe nobili createsi nel corso dell’appassimento.

 

Il sapore di grande intensità con evidenti note di frutta passita,

asciutto ma di molta morbidezza, con corpo pieno, caldo corroborante

e vigoroso; ha personalità forte e può superare i vent’anni di conservazione.

 

L’Amarone è uno dei vini con il più grande potenziale di

invecchiamento al mondo.

 

Ciò significa che in ristoranti ed enoteche si possono trovare molte

vecchie annate. Ma quali sono le migliori?

 

La 2016 ha fatto molto parlare di sè ed è diventata quasi

mitologica.

 

È giovane, e al momento (2020) alcuni grandi produttori non

l’hanno ancora imbottigliata.

 

Affrettatevi a metterne qualche bottiglia da parte perché andranno

a ruba e potrebbero raggiungere prezzi alti sui canali secondari.

 

Gradazione alcolica 13,5 / 14

 

Degustare a temperatura ambiente

 

aprire la bottiglia almeno 1 ora prima e lasciar decantare

 

Contiene solfiti

 

Imbottigliato da VR-6064 MARANO VALPOLICELLA – VR – ITALIA per Terra Calda Srl 

AMA1
1000 Articoli

Scarica

Scheda tecnica Amarone

Scheda tecnica Amarone della Valpolicella docg

Scarica (233.96k)
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.